Ultime novità

Creatività: è un mondo di donne

Per celebrare la Giornata internazionale della donna puntiamo i riflettori su alcune delle creative che abbiamo recentemente presentato in The Bicester Village Shopping Collection.

Rosie McGuinness

Al confine tra ritratti di vita reale e illustrazioni di moda, le opere dell'artista londinese Rosie McGuinness donano nuova vita alle figure perennemente eleganti che siamo abituati a vedere nelle prime file e diffonde i propri lavori in tutto il mondo tramite Instagram. Avendo già lavorato con nomi del calibro di Dior, V&A Museum e The New York Times, Rosie ha messo il suo talento creativo al servizio della campagna "Front Row" presso Bicester Village, vicino Londra. Qui una serie di figure disegnate a mano – create utilizzando penna, inchiostri e acquerelli – passeggiano fiere sulle facciate delle boutique del Village.

Leti Sala

Creatività, femminismo, moda e individualità sono tutti temi ricorrenti nei lavori di Leticia Sala – una "Instapoet" della nuova generazione che sta contribuendo a trasformare la poesia "da un genere letterario elitario in una forma di espressione accessibile e democratica". La scrittrice, residente a Barcellona, ha collaborato con la cantante catalana Rosalía sulle hit Bagdad e Altura e quest'anno ha portato la sua poesia a La Roca Village, vicino a Barcellona, dove ha ricoperto le facciate delle boutique con dieci poesie brevi sul tema dell'identità femminile in un mondo dominato dai social network, riconquistando il potere delle parole in una società guidata dalle immagini.

Donna Adi

Donna Adi

L'illustratrice Donna Adi è riuscita a catturare l'immaginario collettivo di Instagram quando i suoi lavori, che sovrappongono disegni in stile cartone animato alla fashion photography, sono diventati virali. A gennaio abbiamo incaricato l'artista originaria di Los Angeles e attualmente residente a Parigi di aiutarci a dare un tocco di stravaganza alla campagna "Let Yourself Glow" promossa da The Bicester Village Shopping Collection. I risultati – pensate a giubbotti bomber che si sciolgono, borsette con gli occhi e luccicanti elementi animati – hanno avuto un enorme successo in tutti i Villages. "Ho ribattezzato la mia arte realismo magico perché è in grado di offrire un elemento in più… può farci credere in qualcosa che è molto più potente di una semplice foto", spiega Donna.

Gráinne Bath Enright

Con sede a Kildare, l'artista Gráinne Bath Enright ha una grande passione per il mondo naturale, un elemento che già traspariva nelle scene ispirate ai giardini delle Cotswolds che hanno decorato le vetrine delle boutique lo scorso Natale. Parlando di ispirazione, Gráinne dichiara: "Ho sempre amato l'idea di progettare nuovi mondi; ero una fervente lettrice di libri fantasy". È stato il suo amore per i dettagli che l'ha portata a gravitare intorno a penne e acquerelli come mezzo di espressione, e a creare la sua prima collezione di stampe artistiche nel 2018.

Nikki Tibbles

Per diversi anni la fiorista Nikki Tibbles è stata incaricata di trasformare i nostri Villages in meravigliosi e prosperosi giardini con i suoi coloratissimi allestimenti floreali e rigogliosi paesaggi. "Non ho mia desiderato che le mie installazioni fossero perfette: nella natura esiste un caos che mi affascina", dichiara la fondatrice di Wild at Heart, i cui lavori sono seguiti da grandi celebrità e includono creazioni per nomi come Chanel, Christian Dior, Claridge’s e Kensington Palace. Il giardinaggio sostenibile è un altro fattore chiave del processo di progettazione, spiega: "Utilizziamo sempre piante che crescono per tutto l'anno nei nostri progetti per The Bicester Village Shopping Collection, così da non sprecarle di stagione in stagione".

"Ho ribattezzato la mia arte realismo magico perché è in grado di offrire un elemento in più… può farci credere in qualcosa che è molto più potente di una semplice foto".

Donna Adi

Illustratrice

Donna Adi

Julia Michel

"Sono cresciuta in un'atmosfera creativa, trovando ispirazione in fotografie, vecchie riviste e cartoline", dichiara Julia, l'artista che lo scorso Natale ha trasformato le vetrine delle boutique di Ingolstadt Village, vicino a Monaco, con magiche illustrazioni ispirate al tema della foresta. Inizialmente lavorava come graphic designer, ma dopo aver conseguito una laurea presso la Kosygin University nella sua città di origine, Mosca, Julia ha iniziato a dedicarsi all'illustrazione e oggi i suoi lavori si collocano a metà strada tra il digitale e l'analogico, talvolta combinando questi due mondi per creare una serie di effetti speciali.

Ilaria Faccioli

"Leggo libri illustrati fin da bambina e, in parte, è proprio questo che mi ha ispirata a diventare un'artista. C'era un libro in particolare che ho sfogliato e risfogliato, fino a consumarlo: Tante Stagioni di Satomi Ichikawa", afferma la graphic designer Ilaria Faccioli. "E anche i miei due bambini sono per me una continua fonte di ispirazione". Avendo precedentemente lavorato con nomi come Hearst Magazines e MaxMara, l'artista, con sede a Milano, ha contribuito a trasformare le vetrine delle boutique di Fidenza Village per il periodo natalizio. Ilaria ama il proprio lavoro, poiché le consente di combinare "fantasia e capacità tecniche in modo creativo".

Kristina Suvorova

"Ogni giorno contiene una straordinaria dose di ispirazione" afferma l'artista residente a Francoforte Kristina Suvorova, le cui illustrazioni naturalistiche presso Wertheim Village hanno inaugurato le feste natalizie. "A seconda di come mi sento, mi concentro su cose molto diverse". La filosofia del "sono le piccole cose che contano di più" è essenziale per l'illustratrice, che canalizza nelle sue opere astratte il proprio amore per la natura, la curiosità, la solitudine e la bellezza nascosta. I suoi lavori celano grandi storie nei più piccoli dettagli e vale decisamente la pena di ammirarli da vicino.

Nina Minnebo

Quest'anno la pittrice belga Nina Minnebo ha portato i suoi divertenti graffiti presso Maasmechelen Village, vicino a Bruxelles, e con le sue opere ha trasformato la replica della famosa scultura del Manneken Pis presente nel Village, la VIP Lounge, le insegne "LOVE" e "HAPPY", e lo spazio artistico dedicato.

Specializzata in arte astratta, Nina crea dipinti pieni di luminosità e di vibranti sfumature, che utilizza per creare uno spettacolare arcobaleno e per farci tornare un po' bambini.

Scopri le opere di queste e altre talentuose creative esposte presso The Bicester Village Shopping Collection quest'anno.