Style

ASICS | Rendere i rifiuti dell'oceano indossabili

Questa collezione innovativa di abbigliamento sportivo trasforma una minaccia ambientale in un'opportunità sostenibile.

22 September 2020

Avere un impatto positivo è un principio chiave del marchio di abbigliamento sportivo ASICS, dalla sua filosofia fondante che ha promosso il cambiamento sociale, al suo attuale impegno a promuovere stili di vita più sani e pratiche più sostenibili nel settore dell'abbigliamento.

Rinomato per i suoi capi e calzature sportive ad alte prestazioni sin dal 1949, il fondatore di ASICS Kihachiro Onitsuka ha fondato l'azienda con lo scopo di dare ispirazione ai giovani attraverso lo sport e il fitness. Oggi, quell'obiettivo si è sviluppato verso uno scopo sociale più ampio che cerca di promuovere una società più sana affrontando la minaccia rappresentata dalla plastica, che, se continua a essere scartata al suo volume attuale, supererà il pesce negli oceani entro il 2050.

L'obiettivo del marchio è di raggiungere il 90% di contenuto riciclato nei suoi prodotti entro il 2023, raccogiendo la sfida di aiutare a combattere lo spreco di bottiglie di plastica che attualmente si levano ogni giorno sulle coste del mondo con una soluzione innovativa.

Quasi sei milioni di bottiglie in plastica vengono raccolte ogni mese da volontari e organizzazioni in Sri Lanka, dove vengono poi lavorate e trasformate in filo di poliestere che può essere divenire tessuto. Insieme al produttore di abbigliamento sostenibile Hirdaramani, ASICS ha creato la sua collezione Ocean Waste per mostrare questo incredibile tessuto, che offre le prestazioni, la qualità e lo stile per cui il marchio è noto, riducendo al minimo l'impatto dei pezzi sull'ambiente.

Scopri la collezione dedicata in boutique.

1

4